Condizioni Generali di Noleggio

OTC SERVICE Srl, che utilizza il marchio ‘DiffRent’ (di proprietà di OTC Service S.r.l) con sede legale in , via Lombardia 3 a Lurate Caccivio (CO), P.I. 03802750137 di seguito denominato “LOCATORE”, noleggia al “LOCATARIO”, di seguito denominato “Cliente”, l’autoveicolo (incluso ogni eventuale autoveicolo sostitutivo) in conformità al presente Contratto di Noleggio (di seguito denominato il “Contratto” o “Lettera” di noleggio), che ne incorpora i termini e condizioni, nonché le informazioni e condizioni particolari contenute nel fronte del Contratto che il Cliente ha firmato.I diritti e le obbligazioni contenute nel presente Contratto regolano l’uso del veicolo, di proprietà del locatore da parte del Cliente e non sono dallo stesso cedibili a nessuno.Il Cliente riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul veicolo noleggiato e sugli accessori forniti e quindi, di non poterne disporre in alcun modo, neanche a titolo temporaneo; pertanto ogni tentativo di cessione o sub-noleggio del veicolo da parte di chiunque, per conto terzi, è nullo. Il locatore concede al Cliente l’uso del veicolo in base ai termini e condizioni del presente Contratto e di quello individuale tra gli stessi intercorrente.

1.Contratto di noleggio.Il contratto o lettera di noleggio è un accordo tra il fornitore del veicolo (Locatore), e qualunque persona capace, avente i requisiti psichici, fisici e attitudinali che sottoscrive la lettera di noleggio/contratto, ai sensi dell’art. 84 del codice della strada (Cliente).Nel contratto o lettera di noleggio sono riassunte le condizioni particolari applicabili al noleggio, incluse le caratteristiche del veicolo noleggiato, i tempi e i luoghi dell’inizio e della fine, i servizi, anche accessori, incluse le condizioni economiche ivi applicabili. Le presenti condizioni generali fanno parte integrante del contratto (o lettera) di noleggio. Le modifiche apportate alle seguenti condizioni generali saranno precedute da apposita comunicazione attraverso il sito www.diffrent.it.

2.Accessibilità al noleggio.Sia il Cliente che ogni conducente aggiuntivo autorizzato alla guida del veicolo, individuato nella Lettera di Noleggio, devono ottemperare alle formalità di identificazione e qualificazione richieste dal Locatore, fornendo, al fine di estrarne copia, un documento d’identità in corso di validità. Ciascun conducente del Veicolo si impegna a non fornire false informazioni relativamente alle proprie generalità, età, indirizzo di residenza ovvero di domicilio, numero di telefono, indirizzo di posta elettronica, nonché circa il possesso di tutti i requisiti di legge per l’abilitazione alla guida, consapevole del fatto che in caso di dichiarazioni mendaci potrà essere perseguito penalmente per quanto dichiarato. Sia il Cliente che ogni conducente autorizzato dovranno avere un’età compresa tra 21 anni e 79 anni ed essere in possesso di una valida patente di guida per il veicolo noleggiato, rilasciata da almeno 24 mesi, che dovrà essere esibita, al fine di estrarne copia. Per la guida di persone minori di 25 anni è consentito l’accesso al noleggio con applicazione di un supplemento giornaliero.

3.Veicolo. Il Locatore fornisce veicoli coperti da assicurazione obbligatoria R.C.A., a norma delle vigenti leggi italiane. La Polizza R.C.A. garantisce la copertura assicurativa della responsabilità civile nei confronti di terzi, animali e cose (escluse quelle trasportate). I veicoli forniti sono idonei alla circolazione, muniti di equipaggiamenti di sicurezza (triangolo per la sosta di emergenza; attrezzi; gilet ad alta visibilità; ruota di scorta e/o kit di riparazione) ed in regola con la tassa di immatricolazione e di circolazione. La sottoscrizione della Lettera di Noleggio costituisce accettazione delle condizioni di assicurazione tra il Locatore e la Compagnia di assicurazioni prescelta dallo stesso di cui il cliente si dichiara edotto.

4. Modalità di pagamento Per il noleggio del veicolo. Il pagamento si effettua anticipatamente con le principali carte di credito, o con bancomat – previo rilascio di apposita autorizzazione dell’Istituto emittente – o tramite contanti nei limiti delle vigenti normative in materia di anti-riciclaggio, o bonifico bancario. In caso di pagamento attraverso carta di credito intestata a soggetto diverso dal Cliente, sarà necessaria l’ulteriore sottoscrizione dell’intestatario della carta. È fatta salva, in ogni caso, la facoltà del Locatore di rifiutare la conclusione del contratto di noleggio a sua libera ed insindacabile discrezione, senza obbligo di darne motivazione alcuna al Cliente. Il cliente può accordare al locatore la facoltà, tramite pre-autorizzazione, di addebitare, in tutto o in parte, l’importo dovuto.

5. Presa in consegna e restituzione del Veicolo. Il Locatore consegna il veicolo al Cliente completo di tutti gli accessori di legge e di tutta la documentazione necessaria per la circolazione. Il veicolo viene consegnato al Cliente attraverso il verbale di consegna (checklist) gestito in modalità digitale dall’app “Car Rental Checklist”, previa sottoscrizione su supporto digitale o cartaceo qualora il supporto digitale non sia utilizzabile per cause non imputabili al Locatore.La consegna avviene successivamente alla verifica dello stato del veicolo, con indicazione ed eventuale documentazione fotografica di eventuali danni esistenti. Lo stato del veicolo e la completezza degli accessori di legge viene data per acquisita dalla sottoscrizione del verbale sul supporto digitale di cui sopra e dalla mancata contestazione del cliente che, prendendo l’autoveicolo, riconosce che il medesimo è in ottimo stato di manutenzione ed idoneo all’uso pattuito ed altresì che esso è dotato di tutti gli accessori e documenti indicati. E’, comunque, fatto salvo il diritto del Cliente di provare l’esistenza di eventuali vizi occulti al momento della consegna e/o di vizi sopravvenuti nel corso del noleggio che non siano a lui imputabili. E’ obbligo del Cliente di comunicare al locatore la scoperta dei predetti vizi con immediatezza. Il Cliente si impegna a riconsegnare il Veicolo, unitamente ai suoi accessori e documenti, libero da cose o beni, nel rispetto dei tempi e dei luoghi indicati nella Lettera di Noleggio, nelle medesime condizioni in cui gli è stato consegnato, pulizia compresa, salva l’usura proporzionata alla durata del noleggio ed al chilometraggio percorso. L’orario previsto per la riconsegna del veicolo (check in), indicato nel contratto è puramente indicativo. Ciò comporta che farà fede, a qualsiasi fine, l’orario indicato nel verbale di riconsegna redatto attraverso l’applicazione “Car Rental Checklist”. Qualora il Locatore accordi una o più ore di tolleranza rispetto all’orario di rientro previsto, queste risulteranno già calcolate nel contratto alla voce “previsto rientro”.All’atto della riconsegna, il Cliente ha l’onere di verificare, in contraddittorio con il Locatore, e tramite l’App “Car Rental Checklist” utilizzata per la consegna, lo stato del Veicolo, accertando e sottoscrivendo eventuali difformità rispetto a quanto indicato nel verbale al momento della consegna. In caso di mancata verifica congiunta il Cliente autorizza espressamente sin da ora il Locatore ad addebitare l’onere di eventuali danni riscontrati sul Veicolo anche successivamente alla riconsegna, in analogia a quanto previsto dal “Delayed charge Agreement” di cui all’art. “8”, sottoscritto e consegnato al Locatore.Le tipologie di penali per il mancato rispetto dei tempi di riconsegna del veicolo (check in), sono legate alla scelta di una delle tariffe di noleggio previste dal Locatore e/o da eventuali intermediari (Broker).In caso di mancata riconsegna del Veicolo nei tempi indicati nella Lettera di Noleggio, secondo la tariffa prescelta, il Cliente si impegna a corrispondere la penale correlata, fatto salvo in ogni caso il maggior danno, salvo che sia stata rilasciata un’autorizzazione scritta da parte del Locatore al proseguimento del noleggio. In tal caso, fino al termine del periodo autorizzato sarà dovuta la tariffa precedentemente concordata valida al momento della richiesta di prolungamento; decorso tale termine, sarà nuovamente applicata la penale di cui sopra. E’ prevista la facoltà di scegliere, quale ulteriore extra al momento della prenotazione, la possibilità di riconsegnare il veicolo in un luogo diverso da quello della consegna (check out) dello stesso. Tale extra sarà indicato nella lettera di noleggio, unitamente al corrispettivo dovuto.Negli altri casi di mancata riconsegna del Veicolo nel luogo indicato nella Lettera di Noleggio, ma comunque presso un’Agenzia del Locatore, qualora questa opzione non sia stata scelta e indicata nel contratto, il Locatore si riserva la facoltà di addebitare una penale correlata all’eventuale danno emergente a seguito della mancata disponibilità della vettura presso la Agenzia di prevista riconsegna. Il Veicolo deve essere riconsegnato durante l’orario di apertura dell’Agenzia presso la quale è stato preso in consegna. E’ prevista la riconsegna del veicolo fuori dall’orario di apertura dell’Agenzia. In tali casi il noleggio non si intenderà concluso al momento dell’inserimento delle chiavi nella Key Box, ma si considererà concluso in orario di riapertura della stessa, ovvero, fino a quando il Locatore non tornerà in possesso della vettura. Fino a quel momento il Cliente sarà ritenuto responsabile per qualsiasi evento riguardante il veicolo. (a titolo esemplificativo e non tassativo, per multe, danni, furto e/o incendio totale o parziale) e sarà applicabile il “Delayed charge Agreement” sottoscritto dal Cliente. In caso di guasto o di semplice richiesta da parte del Locatore, il veicolo dovrà essere riconsegnato dal Cliente presso qualsiasi Agenzia del Locatore che provvederà alla sostituzione del medesimo, salvo disponibilità, senza alcun onere per il Locatore e salva la facoltà di quest’ultimo, a suo insindacabile giudizio, di non concedere un veicolo sostitutivo in caso di insolvenza, furto, incendio o sinistro grave del veicolo noleggiato. L’eventuale sostituzione avverrà, di norma, con un veicolo della stessa categoria; in caso di indisponibilità potrà essere consegnato al Cliente un veicolo di categoria inferiore o superiore, applicando le riduzioni e le maggiorazioni collegate alla tipologia di veicolo. La sostituzione del veicolo è inclusa nel canone di noleggio, salvo nel caso di guasti dovuti a fatto proprio del Cliente ovvero di dolo o colpa del Cliente medesimo. In caso di impossibilità a riconsegnare il veicolo, il Locatore si obbliga a rimborsare al Cliente le somme da lui spese per riparazioni dovute a guasti dell’autoveicolo purché le medesime risultino da fattura regolarmente intestata al Locatore. Per spese il cui ammontare è superiore a € 50,00 (IVA esclusa), il Cliente dovrà chiedere autorizzazione preventiva al Locatore. Le spese saranno rimborsate solo nel caso in cui il guasto non sia stato causato dal Cliente. In caso di mancata riconsegna dei documenti di corredo al veicolo e/o della targa, il Cliente si impegna a corrispondere, a titolo di penale, la somma di € 500,00, salvo il risarcimento delle relative spese e del danno ulteriore. In caso di mancata riconsegna delle chiavi del Veicolo, da qualsiasi causa essa dipenda, ed ancorché il Veicolo sia stato riconsegnato, il Cliente è tenuto a corrispondere, a titolo di penale, la somma di € 500,00, fatto salvo il maggior danno. In caso di mancata riconsegna o di danneggiamento degli accessori di serie e addizionali del veicolo, da qualsiasi causa essa dipenda, il Cliente è tenuto a corrispondere, a titolo di penale, una somma di € 500,00, fatto salvo il maggior danno. Gli importi delle penali si intendono iva esclusa. Qualunque pretesa o reclamo nei confronti del Locatore in relazione al noleggio effettuato potrà essere avanzata dal Cliente entro e non oltre il termine improrogabile di 10 giorni decorrenti dalla data di riconsegna del veicolo e/o chiusura della lettera di noleggio.

6. Costi e oneri del Cliente. Il Cliente si obbliga a pagare il corrispettivo di noleggio previsto nella tariffa prescelta e indicata nella lettera di noleggio, il corrispettivo dovuto per ogni optional/extra acquistato, nonché i supplementi previsti per l’ipotesi di sottoscrizione di una delle clausole facoltative di limitazione della responsabilità, di cui al successivo articolo 9. L’importo totale della tariffa applicata tiene conto della durata del noleggio, degli extra prescelti e di ogni altra opzione aggiuntiva prescelta in sede di prenotazione o sottoscrizione del contratto, della classe del veicolo e di altri fattori variabili di calcolo (es. Km ed ore extra stabiliti nella Lettera di Noleggio). Il Cliente si obbliga a pagare al locatore il costo del rabbocco del carburante per ogni litro mancante e del relativo servizio rifornimento (pari ad € 15,00 + iva) qualora riconsegni il veicolo con una quantità di carburante inferiore a quella ricevuta. In nessun caso è previsto il rimborso al Cliente per carburante in eccedenza. Il Cliente è, altresì, tenuto a pagare, se dovuti, l’eventuale quota per la responsabilità economica derivante da danni e furto del veicolo, spese per la pulizia extra, pedaggi e parcheggi, assistenza stradale, sanzioni amministrative per violazione del codice della strada. Né il Cliente, né eventuali conducenti aggiuntivi, se previsti e autorizzati, potranno mai guidare il Veicolo al di fuori del Territorio della Comunità Europea e della Svizzera. Il Cliente o qualsiasi conducente aggiuntivo devono guidare il veicolo in conformità alle norme sulla circolazione stradale; devono assicurarsi che qualsiasi bagaglio o merce trasportata nel veicolo sia ben riposta e chiusa al fine di evitare di causare danni al Veicolo o rischi per i passeggeri trasportati. Il Cliente è tenuto a custodire il veicolo impiegando la massima diligenza e in ogni caso ad assicurarsi che lo stesso sia chiuso e protetto mediante l’attivazione del sistema antifurto, se in dotazione, ogni volta in cui il veicolo è parcheggiato o lasciato incustodito; Il Cliente e/o qualsiasi conducente non dovranno mai mettersi alla guida del veicolo sotto l’influenza di alcool, droghe o altre sostanze illegali o qualsiasi altra sostanza (sia legale che illegale) che sia in grado di compromettere la capacità di guida. E’ fatto obbligo del Cliente l’utilizzo dell’additivo antigelo, laddove necessario e richiesto dalle condizioni climatiche. Il Cliente dovrà risarcire il Locatore per i danni relativi dall’eventuale congelamento del carburante, nonchè rimborsarlo di tutte le spese sostenute per il recupero del veicolo, comprensive dell’eventuale costo del fermo tecnico. Inoltre il Clienti si impegna ad utilizzare le catene da neve ove obbligatorio per legge. Il Cliente e/o qualsiasi conducente è tenuto a rifornire il veicolo con la corretta tipologia di carburante. Qualora il veicolo venga rifornito con un tipo di carburante inappropriato, il cliente sarà responsabile per ogni costo necessario al trasferimento del veicolo e/o alla riparazione dei danni causati allo stesso, calcolati ai sensi delle regole descritte nella sezione che segue (Danni al Veicolo), salvo che non provi che l’errore si attribuibile ad una terza parte identificata. E’ assolutamente vietato trasportare passeggeri a pagamento o subnoleggiare il veicolo; trasportare un numero di persone superiore rispetto a quello indicato nella carta di circolazione del veicolo; trasportare materiale infiammabile e/o materiale pericoloso, tossico, dannoso e/o oggetti radioattivi o quei prodotti vietati dalla legge di tempo in tempo applicabile; trasportare oggetti aventi un peso, quantità e/o volume che ecceda quello autorizzato dalla Carta di Circolazione del veicolo; gareggiare, circolare fuori strada, fare gare di regolarità, test di velocità, o per prendere parte a rally, competizioni o gare, o prove, ovunque siano svolte, siano queste ufficiali o meno; trasportare animali vivi (eccetto gli animali da compagnia e/o domestici, fermo restando l’obbligo di rimuovere eventuali residui e di riconsegnare il veicolo in condizioni di pulizia ed igiene, come consegnato dal locatore; dare lezioni di guida, e affiancamento alla guida; spingere o trainare un altro veicolo o roulotte; trasportare soggetti minorenni o non autosufficienti per i quali siano prescritti particolari ausili di sicurezza (es. seggiolini per bambini, fermi per sedia a rotelle, …); condurre il veicolo su strade sterrate o la cui dimensione o fondo possono comportare rischi per il veicoli a motore e carrozzeria, come nel caso di spiagge, percorsi inadatti, strade forestali, percorsi intensi di vegetazione o percorsi montani, e che non sono strade aperte alla circolazione o asfaltate; commettere qualsiasi condotta illecita intenzionale; trasportare il veicolo a bordo di barche, navi, treni (salvo il caso di collegamenti di linea per o dalla Sicilia/Sardegna o per o dalle Isole Minori); condurre il veicolo nelle zone non aperte al traffico di porti, aeroporti, avio superfici, e luoghi analoghi o similari o comunque non liberamente accessibili al traffico o, ancora, in raffinerie e impianti chimici o installazioni petrolifere, senza la previa autorizzazione scritta del Locatore. Ove siano autorizzati tali usi, il Cliente prende atto che l’operatività dell’assicurazione sulla responsabilità civile potrebbe variare o venire meno a seconda delle circostanze. Il Cliente è altrettanto consapevole che non è consentito il servizio di sostituzione auto al di fuori del territorio italiano, in quanto il Locatore non è presente né in forma propria né attraverso corrispondenti al di fuori della Italia. In caso di furto totale/parziale o incendio totale/parziale del veicolo il Cliente deve consegnare al locatore l’originale della denuncia di furto presentata alle competenti autorità, più una dichiarazione autografata dell’accaduto, entro e non oltre 24 ore da tale evento. Se entro le 24 ore il locatore riceverà in originale la denuncia unitamente alle chiavi dell’auto, il Contratto verrà chiuso alla data della denuncia del furto. Oltre le 24 ore, in assenza di ricezione della denuncia di furto e delle chiavi del veicolo, il Contratto rimarrà aperto ed i giorni saranno addebitati al Cliente fino alla consegna in originale della denuncia. In caso di mancata consegna della denuncia in originale entro 2 giorni lavorativi dalla data del furto, sarà addebitato al Cliente un indennizzo pari al valore commerciale (Eurotax Giallo) del veicolo al momento del furto. La mancata restituzione delle chiavi, nei casi di furto determinato anche da comprovata negligenza del Cliente, comporterà l’addebito per indennizzo del valore commerciale (Eurotax Giallo) del Veicolo al momento del furto. Il Locatore non risponde per lo smarrimento o il perimento (anche parziale) di quanto dimenticato dal cliente nel veicolo.

7. Deposito cauzionale All’atto della sottoscrizione del contratto. Il Cliente è obbligato a versare un deposito cauzionale di Euro 175,00. Tale importo potrà essere corrisposto anche in contanti ma in ottemperanza alle vigenti disposizioni in materia di tracciabilità e, quando previsto dalla prenotazione online o dalle parti, legittimando la pre-autorizzazione dell’addebito da parte del Locatore sulla carta di credito o di debito indicata. L’importo del deposito sarà restituito qualora, all’estinzione del rapporto contrattuale, il veicolo venga riconsegnato integro e completo di tutte le parti ed accessori. Al tempo stesso il Cliente si obbliga a risarcire il locatore di qualsiasi danno riscontrato successivamente alla riconsegna, per qualsiasi ragione occorso all’autoveicolo. A tal fine, nel caso di pagamento con carta di credito, il Cliente autorizza per iscritto, direttamente sul contratto, l’addebito degli eventuali danni sulla sua carta di credito, mediante la sottoscrizione della clausola “Delayed Charge” di cui all’articolo successivo. Il suddetto addebito non può tuttavia eccedere i valori massimi per danni al veicolo e per furto e/o incendio che sono indicati nel contratto e sottoposti alla lettura del cliente prima della sottoscrizione dello stesso. Dette limitazioni non saranno più applicabili per casi di dolo, incauta guida (come espressamente indicato nell’Art. 6 e 9).

8. Delayed charge. In conformità con la normativa sui circuiti finanziari internazionali (Compagnie di carte di credito), e salvo quanto stabilito dall’art. “9” in tema di imputazione della responsabilità, sono addebitate al Cliente tutte le spese non note al momento della consegna del veicolo ma rilevate successivamente alla restituzione della vettura (c.d. “Delayed Charge”). Il Cliente riconosce ed accetta fin d’ora tutte le spese: carburante, servizio di rifornimento, penalità assicurative, danni rilevati o riscontrati dopo la riconsegna del veicolo, multe, ed € 50,00 + iva per rimborso spese gestione pratica relativa a singola multa o pedaggio autostradale dallo stesso non pagato ed autorizza 1’autonoleggio ad addebitarle sulla sua carta di credito. Rientrano nell’ambito del “Delayed Charge” le seguenti tipologie di spesa: multe (qualora il locatore scelga di non avvalersi della possibilità di rinotifica da parte dell’autorità competente o sia impossibile o eccessivamente onerosa e/o difficoltosa la rinotifica da parte delle Autorità competenti), parcheggi, pedaggi autostradali, rifornimenti di carburante, danni arrecati alla vettura, traino del veicolo; perdita e/o danneggiamento e/o furto di tutti gli accessori del veicolo, perdita e/o danneggiamento e/o furto delle chiavi e/o delle targhe e dei documenti.

9. Responsabilità per sinistri, furti e danni. Il Cliente è responsabile per eventuali danni, furti o incendi occorsi al veicolo, nonché per le contravvenzioni e/o ogni altro addebito conseguente a violazioni del Codice della Strada o di altre disposizioni di legge o di regolamenti, ivi compreso il mancato rispetto del divieto di fumare a bordo del veicolo, sia esso in sosta o in marcia. E’ fatta salva sempre e in ogni caso la possibilità per il cliente di dimostrare che le suddette violazioni e/o danni al veicolo siano dipesi da cause a lui non imputabili e che gli stessi non siano conseguenza della sua condotta, anche omissiva, e di aver custodito il veicolo con la massima diligenza. Tale clausola non inverte in ogni caso l’onere probatorio né preclude tanto meno la possibilità di proporre eventuali eccezioni ai sensi di legge. Nel caso in cui il veicolo noleggiato sia coinvolto in un incidente stradale o subisca danni, anche senza il coinvolgimento di terze parti, il Cliente dovrà comunicare l’accaduto alle Autorità competenti, ottenere il relativo verbale e avvisare il Locatore entro e non oltre le 24 ore successive (ad eccezione del caso di noleggio giornaliero nel qual caso la comunicazione dovrà essere fatta il prima possibile). Il Cliente dovrà, altresì, contattare il Servizio Assistenza Stradale del Locatore, al fine di provvedere alla rimozione e ricovero della vettura noleggiata qualora la stessa non risulti marciante e/o non abbia più i requisiti di sicurezza minimi previsti. In ogni caso di mancata riconsegna del veicolo, o in caso di danneggiamento o furto dello stesso, il Cliente, dovrà pagare la quota corrispondente alla franchigia indicata nel contratto di noleggio, oltre alle spese per la gestione amministrativa della pratica di furto o danno, (salvo il caso in cui abbia acquistato una delle opzioni di limitazione della responsabilità economica, di cui al successivo art. 10). Il Cliente sarà ritenuto responsabile dei danni rilevati al rientro del veicolo e non segnalati come preesistenti sul verbale di consegna del veicolo ai sensi dell’art. 1588 del c.c., restando tenuto a dimostrare che l’evento dannoso non è conseguenza della sua condotta anche omissiva e di aver custodito il veicolo con la massima diligenza, tenuto conto delle circostanze. In tal senso resta inteso che la eventuale sottoscrizione di qualsivoglia limitazione/esclusione di responsabilità non potrà dare luogo ad alcuna inversione dell’onere della prova. In ogni caso, l’efficacia della copertura assicurativa nei confronti del Cliente, nonché qualsiasi limitazione di responsabilità previste a suo favore, sono escluse nel caso di dolo o colpa grave del medesimo, ivi inclusa la guida in stato di ubriachezza ovvero in violazione del Codice della Strada o di altre leggi e regolamenti. Sono, altresì, esclusi dalla copertura assicurativa e dalle limitazioni o esclusioni di responsabilità i danni causati volontariamente dal Cliente al veicolo, o per incuria, nonché quelli relativi agli interni del veicolo, il danno causato dalla mancanza di valutazione dell’altezza del veicolo e degli oggetti sporgenti o sovrastanti il tetto, quelli causati al kit frizione, a parti meccaniche, dovuti al fuori giri del motore, i danni o il furto dei pneumatici e/o dei cerchi, nonché i danni cagionati dall’inosservanza delle disposizioni in materia di Circolazione del Veicolo e Condizioni di Utilizzo di cui all’Articolo 6 nella parte relativa agli oneri del Cliente. In caso di danni il Cliente sarà tenuto a pagare le somme definite di seguito.
Danni rilevati al momento della restituzione del veicolo. Ove al momento della riconsegna del veicolo, nel corso dell’ispezione eseguita dall’incaricato del Locatore in presenza del Cliente, siano rilevati dei danni, la cui presenza viene dallo stesso riconosciuta con la sottoscrizione del verbale di riconsegna, il Locatore provvederà a fornire immediatamente una stima dei costi di riparazione che potranno essere addebitati al Cliente. Qualora fosse possibile quantificare l’ammontare del danno alla stazione di noleggio, si provvederà ad addebitarlo sulla carta di credito del cliente (o tramite il differente metodo di pagamento da questi utilizzato per il noleggio) già al momento della restituzione del Veicolo al termine del noleggio. Ove il cliente intenda contestare il danno o la sua quantificazione ed addebito rifiutando di firmare il verbale di riconsegna del veicolo, il Locatore annoterà tale circostanza e applicherà la procedura di contestazione Cliente. La presente procedura si applica: – se si tratti di danni meccanici e occulti; – in caso di danni contestati dal Cliente; – se i danni sono quantificati dagli incaricati del locatore o dagli auto riparatori senza la presenza del Cliente (ad es. in caso di restituzione del Veicolo Fuori Orario o danni occulti); Sarà cura del Locatore comunicare al Cliente l’ammontare del danno in un secondo momento, unitamente ai seguenti documenti: – Verbale di riconsegna del veicolo e foto dei danni; – Preventivo per riparazione dei danni, che potrà variare in conseguenza della natura del danno che includerà anche il fermo tecnico (se applicabile);- l’ammontare del corrispettivo per la gestione della pratica di sinistro (€ 250,00 + iva). Il Cliente avrà facoltà di contestare i danni e la loro quantificazione entro 5 giorni dall’invio della predetta comunicazione (a mezzo PEC o raccomandata A/R).In difetto di contestazione nel termine e con le modalità suindicati, il Locatore si riserva il diritto di provvedere ad addebitare sulla carta di credito fornita dal Cliente (o di trattenere, nel caso di differente metodo di pagamento utilizzato per il noleggio) l’ammontare dei danni e del corrispettivo per la gestione della pratica di sinistro.

10.Limitazioni della responsabilità economica acquistabili dal Cliente. Il Cliente può acquistare alcuni prodotti che gli consentiranno di ridurre la sua responsabilità economica in caso di danneggiamento del veicolo, sostenendo un costo giornaliero, indicato nel contratto di noleggio, che varia in base alla categoria dell’auto ed ai giorni di noleggio. Il Cliente che viola i termini del contratto di noleggio perde i benefici derivanti dall’acquisto di une delle opzioni di riduzione della responsabilità, pertanto sarà tenuto a pagare l’intero costo delle sostituzioni o i costi di riparazione stimati. In ogni caso, in ipotesi di uso negligente del veicolo da parte del Cliente, o guida del veicolo senza l’ordinaria diligenza, o non rispettando le presenti condizioni di noleggio, il Locatore potrà rifarsi su tutti i danni riscontrati, non applicando l’opzione di riduzione della responsabilità acquistata dal cliente.

11. Contestazioni in caso di noleggio tramite intermediari. In caso di noleggi relativi a prenotazioni effettuate tramite intermediari (Agenzie di Viaggi, Tour Operators, Brokers, ecc.), la responsabilità del Locatore può essere invocata dal Cliente esclusivamente in relazione alle obbligazioni nascenti dalla Lettera di Noleggio, essendo il Locatore estraneo da qualsiasi ulteriore obbligazione assunta dagli intermediari al momento della prenotazione/reperimento del noleggio, in relazione alle quali eventuali reclami o richieste dovranno essere avanzate dal Cliente esclusivamente nei confronti degli intermediari. Il Cliente che provvede al pagamento del noleggio tramite intermediari (broker) è comunque solidalmente obbligato verso il Locatore a corrispondere ogni importo contrattualmente dovuto in caso di totale o parziale inesigibilità del titolo emesso dall’intermediario stesso.

12. Utilizzo di dispositivi satellitari. Al fine di tutelare il Locatore dai rischi di furto o di frode, possono essere installati su alcuni veicoli dispositivi satellitari (GPS e simili) in grado di rilevare l’ubicazione del veicolo stesso e la velocità o il comportamento di guida, mediante il tracciamento della sua posizione. Il Locatore si riserva la facoltà di comunicare, se necessario, tali dati ad Autorità giudiziarie, Compagnie assicurative, Studi legali e Società specializzate nella prevenzione e gestione dei furti e dei sinistri e di utilizzarne o farne utilizzare i contenuti per ogni azione a propria tutela. Il locatore, ai fini della tutela della privacy del cliente, si impegna ad informarlo preventivamente circa l’utilizzo di tali dispositivi e/o di segnalarne la presenza.

13.Clausola risolutiva. La violazione delle disposizioni di cui agli Articoli, 2, 4, 5, 6, 7, 8, 9 e 10 legittima il Locatore alla risoluzione del contratto ai sensi dell’art. 1456 cod. civ. fermo ill risarcimento degli eventuali ulteriori danni.

14.Legge applicabile e Foro esclusivo. Il contratto di noleggio è regolato dal diritto e dalla legge italiana, per qualsiasi controversia ad esso relativa, vengono applicati esclusivamente il diritto e la legge italiana davanti a qualsiasi Foro ed Autorità. Per qualsiasi controversia derivante dal presente contratto le parti convengono che sarà competente il Foro di COMO.

15.Traduzione ed interpretazione autentica. In caso di dubbi o di differenze di interpretazione, la versione in lingua italiana prevale su quella in lingua inglese, in quanto la stessa esprime l’esatta volontà delle parti. Il testo inglese, consultabile e disponibile, a richiesta del Cliente, rappresenta una mera traduzione letterale.

16.Efficacia. La declaratoria di nullità di singole clausole, salve le ipotesi di legge, non inficia la validità del presente contratto, dovendosi intendere come non apposte.

17.Domicilio e comunicazioni. Il Cliente, a tutti gli effetti di legge, al fine dello svolgimento del presente rapporto di noleggio, dichiara di eleggere il proprio domicilio all’indirizzo comunicato al locatore nella dichiarazione di residenza sottoscritta e consegnata al locatore e indicato nella lettera di noleggio.